Iscrizioni

T'AMILIS

scrivici a iscrizioni@tamilis.it



  • I soci fondatori sono coloro che sono intervenuti all'Atto Costitutivo dell'associazione T'AMILIS.


  • Ammissione Associati Ordinari


    Per l’ammissione all’Associazione come associato ordinario si veda l’articolo 6 dello Statuto.
    E' comunque richiesto il requisito minimo del diplomadi scuola secondaria di II grado
    Due volte l’anno l’Associazione, attraverso i propri canali, comunicherà la data delle prove selettive e le modalità di presentazione per partecipare al test di ingresso volto a valutare il livello delle competenze possedute.
    Il test di ingresso si compone come di seguito descritto:
    - per l’aspirante associato ordinario interprete è previsto l’invio di un video di presentazione di 5 minuti e di un video interpretato a scelta del candidato o un link che rimandi ad un momento di lavoro (congresso, seminari, e simili).
    L’aspirante dovrà inoltre interpretare in simultanea un testo proposto dalla commissione dalla LIS alla seconda lingua di lavoro e viceversa, nonché rispondere a domande inerenti alla professione e al codice deontologico;
    - per l’aspirante associato ordinario traduttore è previsto l’invio di un video di presentazione di 5 minuti edi un testo tradotto in precedenza (video guida, video informativi ecc.); l’aspirante dovrà inoltre tradurre un testo proposto dalla commissione, nonché e al codice deontologico;
    - per l’aspirante associato ordinario mediatore è previsto l’invio di un video di presentazione e davanti la commissione esaminatrice durante dovrà dimostrare di saper mediare attraverso delle simulazioni proposte, nonché rispondere a domande inerenti alla professione e al codice deontologico.
    Le prove sono valutate dalla commissione esaminatrice nominata dal Comitato tecnico scientifico.
    E’ prevista anche l’ammissione di un Associato per “chiara fama”, senza lo svolgimento del test di valutazione, ma su proposta della maggioranza degli associati e approvazione del CDN.

    Quota Associativa

    La quota associativa da versare annualmente all'Associazione T'AMILIS, è di € 75,00 (euro settantacinque/00).

  • I soci onorari sono le persone fisiche che abbiano dato un contributo determinante nel campo dell'interpretariato, della traduzione e della mediazione nella LIS e nelle LS.

  • I soci sostenitori sono tutti coloro che intendono sostenere attivamente l'Associazione T'AMILIS.
    I sopracitati soci, possono versare a partire da € 25,00 (venticinque/00)

  • Associati Tirocinanti

    Ai sensi dell’articolo 5 dello Statuto, sono gli interpreti, traduttori e mediatori di LIS e LS, che non hanno ancora raggiunto i requisiti richiesti per essere ammessi quali associati ordinari. Nello specifico, rientrano tra gli Associati tirocinanti coloro i quali hanno ottenuto il diploma o attestato richiesto ma non hanno ancora maturato i 2 anni di esperienza. Nel caso di interpreti, traduttori e mediatori sordi non in possesso dell’attestato, sono da considerarsi tirocinanti coloro i quali hanno esperienze nel settore di riferimento inferiore ai 2 anni.

    Iscrizione

    Per l’iscrizione all’Associazione come associato tirocinante, si sensi dell’articolo 6 dello Statuto, si richiede la presentazione di una domanda corredata da titolo di studio e curriculum, nonché, se sussiste un minimo di esperienza, comunque inferiore a due anni, di certificazione attestante l’esperienza maturata e un video di presentazione in LIS. E' comunque richiesto il requisito minimo del diploma di scuola secondaria di II grado
    La domanda deve essere approvata dal Consiglio Direttivo Nazionale, che assegna il tirocinante ad un tutor scelto tra gli associati ordinari.

    Passaggio alla categoria di Associato ordinario

    Al termine dei due anni di tirocinio, o di raggiungimento dei due anni di esperienza, e al conseguimento degli obiettivi individuati dal Tutor, unitamente al CTS, il tirocinante è ammesso nell’Associazione come Associato ordinario.
    La richiesta di passaggio ad associato ordinario deve pervenire in forma scritta al CDN e per conoscenza al Tutor.
    L’ammissione necessita di approvazione del Consiglio Direttivo Nazionale, sentito il parere del tutor. Qualora il tutor e il CDN lo ritengano necessario (in caso di incertezza sul raggiungimento degli obiettivi), il tirocinante può presentare domanda per il test d’ammissione ad associato ordinario volto a valutare il livello delle competenze possedute.
    La sessione d’esame è presieduta dalla Commissione tecnico-scientifico. L’associato tirocinante che non abbia conseguito i requisiti per il passaggio ad associato ordinario entro un termine massimo di tre anni dal suo ingresso nell’Associazione, decade dal beneficio del pagamento ridotto della quota, mantenendo tuttavia la qualifica di associato tirocinante per quanto concerne i suoi rapporti con l’Associazione.

    Quota Associativa

    La quota associativa da versare annualmente all'Associazione T'AMILIS, è di € 50,00 (euro cinquanta/00).